IC ZANELLA

Valutazione

La valutazione viene espressa, per ciascuna delle discipline del curricolo, con voto in decimi ed è integrata dalla descrizione del processo e del livello globale di sviluppo degli apprendimenti.  

La valutazione periodica e finale degli apprendimenti delle alunne e degli alunni nel primo ciclo, ivi compresa la valutazione dell’esame di Stato, per ciascuna delle discipline di studio previste dalle Indicazioni Nazionali per il curricolo, e’ espressa con votazioni in decimi che indicano differenti livelli di apprendimento.

La valutazione e’ integrata dalla descrizione del processo e del livello globale di sviluppo degli apprendimenti raggiunto. 

Criteri per la formulazione dei voti in decimi Scuola primaria 

Criteri per la formulazione dei voti in decimi Scuola secondaria

Rubrica per la formulazione del livello globale di sviluppo

Criteri ed indicatori per la formulazione del giudizio di comportamento

Dalla nota del 10 ottobre 2017 prot. 1865 “La valutazione del comportamento degli alunni viene espressa mediante un giudizio sintetico che fa riferimento allo sviluppo delle competenze di cittadinanza e, per quanto attiene alla scuola secondaria di primo grado, allo Statuto delle studentesse e degli studenti e al Patto di corresponsabilità approvato dall’istituzione scolastica. Il collegio dei docenti definisce i criteri per la valutazione del comportamento, determinando anche le modalità di espressione del giudizio.”.